L’Asia rimane in prima linea nel settore del trasporto marittimo internazionale nel 2023. Inoltre, i suoi principali porti asiatici fungono da porti vitali per il commercio globale. I porti degni di nota includono il porto cinese di Shanghai come potenza nella movimentazione dei container; L’Autorità del porto di Singapore che funge da principale porto di trasbordo; mentre il porto di Shenzhen e il porto di Qingdao consolidano ulteriormente il dominio marittimo dell’Asia spostando merci attraverso i continenti e a livello globale per dimostrare il ruolo cruciale dell’Asia nel commercio mondiale.

Immergiamoci nei 5 migliori porti dell’Asia!

Principali porti in Asia: elenco aggiornato al 2023

Molti porti nella regione asiatica sono essenziali per il commercio globale. Condividiamo l’elenco attuale con i dati del 2023. ShipsGo Service Finder Premium è un sistema collaudato per trovare vettori per i cinque porti più importanti dell’Asia. ShipsGo Service Finder Premium semplifica la ricerca di vettori per le rotte che collegano i principali porti asiatici nel 2023, indipendentemente dal fatto che ciò includa anche i porti di Shanghai, Singapore, Ningbo-Zhoushan, Shenzhen o Qingdao. Ti mette in contatto con corrieri affidabili ottimizzando al tempo stesso le operazioni della catena di fornitura globale.

Porti Paese TEU's (2022)
Porto di Shanghai
Cina
47.3 Milioni
Porto di Singapore
Singapore
37.3 Milioni
Porto di Ningbo-Zhoushan
Cina
33.3 Milioni
Porto di Shenzhen
Cina
30 Milioni
Porto di Qingdao
Cina
25.6 Milioni

Quali sono i migliori vettori per i porti asiatici?

I porti asiatici occupano un posto essenziale per il commercio regionale e mondiale. Trovare i migliori corrieri è necessario per le aziende che operano nella regione asiatica. Un processo regolare è importante anche per le organizzazioni che inviano prodotti dall’Europa e dall’America alla regione asiatica.

ShipsGo Service Finder Premium è un servizio eccellente che ti consente di trovare facilmente questi servizi e portare la gestione della catena di fornitura a un livello superiore.

A blue banner refers ShipsGo container tracking

Elenco della classifica dei porti asiatici per il 2023

5 - Porto di Qingdao (Cina)

Il porto di Qingdao fu aperto per la prima volta nel 1892. Svolge un ruolo importante nella Nuova Via della Seta.È diviso in quattro parti: Guangdong Oil, Dagang, Qianwan e Dongjiakou.Qingdao, nel nord della Cina, è la prima tappa per i servizi del Medio Oriente.

Nel 2022, il volume annuo previsto sarà di 25,6 milioni di TEU

Arrivi al giorno: 200 navi

Autorità portuale: Qingdao Port International Co Ltd.

4 - Porto di Shenzhen (Cina)

Shenzhen ha alcuni porti lungo i suoi 260 km di costa. È diviso in “due ali”, che sono raggruppamenti di porti est e ovest, “sei zone” e “tre porti principali”, che si riferiscono rispettivamente alla baia di Yantian e alla baia di Nanshan. Ha collegamenti con più di 300 porti in tutto il mondo.

Nel 2022, il volume annuo dovrebbe raggiungere i 30 milioni di TEU

Arrivi giornalieri: 470 navi

Autorità portuale: Commissione dei trasporti della municipalità di Shenzhen

3- Porto di Ningbo-Zhoushan (Cina)

Il porto di Ningbo Zhoushan, il più antico porto marittimo della Cina, è anche il terzo porto più trafficato dell’Asia.Il porto di Beilun è costituito dal porto di Ningbo e dal porto di Zhenhai.Dispone di 260 rotte container che collegano 600 porti.I recenti sviluppi hanno incluso sistemi senza carta nei porti e miglioramenti al trasporto intermodale.

Nel 2022, il volume annuo sarà pari a 33,3 milioni di TEU

Arrivi giornalieri: 630 navi

Autorità portuale: Ufficio municipale dei trasporti di Ningbo

2 - Porto di Singapore (Singapore)

Il porto di Singapore è diventato ufficialmente un porto il 1° aprile 1965. Qui si trova il secondo porto per container più trafficato del mondo.Collega più di 600 porti marittimi situati in 120 paesi.Il porto è responsabile della metà di tutti i prodotti petroliferi e delle automobili che vengono spediti ogni anno nel mondo.

Nel 2022, il volume annuo previsto sarà di 37,3 milioni di TEU

Arrivi giornalieri: 2100 navi

Autorità portuale: Autorità Marittima e Portuale di Singapore

1 - Porto di Shanghai (Cina)

Il porto di Shanghai è stato fondato nel 1842. Il porto di Shanghai è stato per oltre un decennio il porto più trafficato dell’Asia e del mondo per il traffico di container.Il porto gestisce il 25% del commercio internazionale della Cina.I TEU sono rimasti a 40 milioni dal 2017: lo Yangshan Deepwater Port di Shanghai, il più grande terminal per container automatizzato del mondo.

Nel 2022, il volume annuo previsto sarà di 47,3 milioni di TEU

Arrivi giornalieri: 2600 navi

Autorità portuale: Commissione municipale dei trasporti di Shanghai